«…io ero ridotto in misero stato ed egli mi ha salvato.» ‭‭Salmi‬ ‭116:6‬

Il salmo 116 parla di una persona che ha passato un momento molto difficile. Di una persona che è stata, addirittura, “raggiunta da disgrazia e dolore” (v.3).
Ma, a tutto questo dolore, nella sua più totale angoscia, lo scrittore ha trovato un rimedio: invocare il Signore (v.4).
Quella di avere una vita perfetta e priva di problemi è una delle più grandi menzogne: le difficoltà, le prove, le malattie, colpiscono chiunque. Povero, ricco, religioso, bugiardo….nessuno è esente da passare dei momenti difficili.
Ma colui che “invoca” il Signore può contare sull’aiuto del Dio creatore, dell’Onnipotente che può ogni cosa.
Solo Lui può cambiare il tuo stato da misero a gioioso!
Caro lettore: ciò non significa che se credi in Dio tutti i tuoi problemi svaniranno ma, nei tuoi problemi, troverai un rifugio sicuro (Salmo 9:9) e potrai realizzare una forza e una pace non umana, che solo Lui ti può dare.
Questa settimana, metti il tuo peso ai piedi del Signore, abbi fede che lui calmerà la tua tempesta ma, finché non di acquieterà il vento, avrai la forza per sopportarla. MettiLo alla prova!

Lascia una risposta

*